Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network.
Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Ulteriori informazioni.

la scuolaLA SCUOLA si propone come scuola del bambino, per il bambino, secondo il bambino, basando il proprio progetto educativo sui bisogni dello stesso e promuovendo attività coerenti con le indicazioni presenti negli Ordinamenti Minsteriali.

Utilizza come strumenti principali le attività di gioco e l'esperienza diretta del bambino, e chiede la preziosa collaborazione dei genitori per garantire la coerenza dell'azione educativa. 

News in Evidenza

Comunicazione per tutti i genitori dei bambini di 4 e 5 anni della Scuola dell'Infanzia, degli alunni delle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola Primaria e degli alunni di tutte le classi della Scuola Secondaria di Primo Grado

 

 

IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA – 13 SETTEMBRE - I genitori sono invitati a rilevare la temperatura del proprio figlio/a a casa e a riportare su  un foglio la dicitura TEMPERATURA RILEVATA A CASA con l’indicazione della temperatura – che deve essere inferiore a 37,5 (es. 36,6) .E' necessaria la firma da parte di uno dei genitori.

Per i bimbi di tre anni e per gli alunni di classe prima della scuola primaria la misurazione della temperatura all’ingresso (il primo giorno) avverrà con la collaborazione dei volontari di Croce Rossa e AIB

Dal secondo giorno (14 settembre), se non interverranno modifiche da parte della Regione Piemonte, tutti i bimbi della Scuola dell’infanzia dovranno avere la dichiarazione giornaliera di misurazione della temperatura su foglio, mentre per gli alunni della Primaria e della secondaria tale dichiarazione sarà effettuata sul diario scolastico.

Si ricorda comunque che nell’Integrazione al Patto di Corresponsabilità – che verrà consegnato alle famiglie e dovrà essere riportato firmato - vi è esplicito riferimento alla responsabilità genitoriale nel trattenere il/la figlio/a a casa qualora la temperatura fosse superiore ai 37,5°C.

News Infanzia

News Primaria

News Secondaria